Come ricostruire pezzi di ricambio di macchinari fuori produzione

  • gallery

(Nell’immagine in alto ti mostriamo una delle ultime ricostruzioni fatte per un suolificio che aveva bisogno di sostituire una  vite per un macchinario di stampaggio. In questo caso la ricostruzione è stata fatta partendo da un disegno fatto manualmente.)

Hai un macchinario per la produzione nel settore calzaturiero ma è fuori produzione e non trovi pezzi di ricambio e guarnizioni da sostituire? 

In questo articolo ti illustreremo come potrai risolvere il tuo problema grazie al rifacimento di pezzi di ricambio e guarnizioni.

Molto spesso, infatti, all’interno delle fabbriche legate al settore calzaturiero (come calzaturifici, pelletterie, suolifici, tacchifici, solettifici, formifici, guardolifici) si utilizzano macchinari ormai obsoleti ma ancora funzionanti che però necessitano di manutenzione e sostituzione periodica di alcuni componenti di difficile reperibilità.

Quando guarnizioni, pezzi di ricambio e parti elettriche non vengo più forniti dalla casa madre, possono essere replicati al fine di sostituire i pezzi originali non più reperibili, così da poter continuare ad utilizzare il macchinario.

Ed ora rispondiamo a 3 domande per chiarire la procedura di realizzazione, i vantaggi e le disponibilità.  

1) Come si ricostruisce un pezzo di ricambio di un macchinario fuori produzione?

  •  La Taiga International Trading srl in collaborazione con officine meccaniche specializzate, valuta la possibilità di replicare prendendo visione del vecchio articolo danneggiato o del disegno tecnico originale nel quale sono indicate tutte le caratteristiche e dimensioni del pezzo.
  • Infine l’articolo viene ricostruito su copia dell’originale al fine di sostituirne in tutto e per tutto le funzioni.

 

2) Quali sono i vantaggi di acquistare un pezzo di ricambio o una guarnizione ricostruiti?

  • Evitare di dover fermare il macchinario per un tempo indefinito o di dover prendere in considerazione l’acquisto di un nuovo macchinario.

Se hai un macchinario che è fuori produzione puoi continuare ad utilizzarlo senza dover per forza acquistarne uno nuovo. Basta solamente sostituire i pezzi che necessitano di manutenzione.

  • Disponibilità
    Sopperire alla difficile o mancata reperibilità di pezzi originali, per svariate cause come la fine della messa in produzione di un determinato articolo o per difficoltà nel trovare i pezzi ricercati.
  • Migliorie
    Il pezzo ricostruito in alcuni casi può essere addirittura migliorato per avere maggiore efficienza e resistenza.

 

3) Qualsiasi pezzo di ricambio o guarnizione può essere rifatto?

La maggior parte dei componenti possono essere ricostruiti previa valutazione. Ma non esitare a contattarci per qualsiasi richiesta di fattibilità.
Ecco alcuni esempi dei ricambi più riprodotti: motori, elementi elettronici, valvole, pistoni, resistenze, ingranaggi, viti, cuscinetti, tubi, supporti lame, bielle, supporti secondari, guarnizioni ecc.

 

E tu hai mai avuto necessità di sostituire pezzi di ricambio su macchinari del settore calzaturiero andati fuori produzione o introvabili?

Facci sapere nei commenti oppure scrivici a info@taigaitalia.eu per aver maggiori informazioni.

Ancora Nessun commenti. Commenta ora!

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *